Torino, entra nel supermercato per rubare 400 euro di deodoranti: arrestata e multata della stessa cifra

Sorpresa dagli stessi addetti

Immagine di repertorio

Provare a rubare prodotti, deodoranti nella fattispecie, per 400 euro e venire multata, poco dopo, per la stessa identica cifra. E, ovviamente, venendo anche arrestata, per "tentato furto".

E' successo nel pomeriggio di giovedì 19 novembre 2020, all'Ipercoop di via Livorno. E' lì che una donna di 30 anni, di nazionalità marocchina, si è impossessata di un ingente quantitativo di deodoranti, nascondendoli ovunque.

Poi si è avvicinata alle casse, pagandone solamente alcuni, per non dare nell'occhio. Ma qualche addetto alla vendita aveva visto le scene precedenti, allertando la vigilanza.

Una volta fermata, dopo le casse, ecco scoprire tutti quei prodotti. Nel frattempo, gli agenti del commissariato San Secondo sono arrivati nel supermercato, fermando e arrestando la donna. La stessa è stata, come detto, sanzionata con 400 euro perché non c'era alcuna necessità urgente che giustificasse la sua presenza in quel luogo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento