rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Corso Giulio Cesare 116

I ladri irrompono nel chiosco. Il titolare li segue e ne fa arrestare uno

Rubata una macchina del caffé

Un tunisino di 23 anni, con precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per furto aggravato dagli agenti della Squadra Volante.

Tutto è avvenuto lo scorso 12 maggio 2018, poco dopo l’una della notte, in via Spontini. E' a quell'ora che il titolare di un chiosco ha segnalato la presenza di due persone all’interno del suo negozio, che hanno forzato la saracinesca prima di rubare il registratore di cassa e una macchina del caffé.

L'uomo ha inseguito i due: uno è riuscito a fuggire, l'altro è stato fermato in corso Giulio Cesare 116.

I danni superano i 4mila euro, compresa la saracinesca forzata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri irrompono nel chiosco. Il titolare li segue e ne fa arrestare uno

TorinoToday è in caricamento