Cronaca Aurora / Via Francesco Cigna

Pizzicato dalla polizia mentre ruba, di notte, una bicicletta del bike-sharing: arrestato

Denunciato per violazione delle leggi anti Coronavirus

Immagine di repertorio

Ha spaccato la staffa di una colonnina per il bike-sharing, rubando una bici e fuggendo via.

In una normale notte avrebbe potuta farla anche franca. Ma quel ladro di 18 anni, italiano, si è dimenticato del fatto che siamo in piena emergenza Coronavirus, con le strade che sono presidiate giorno e notte dalle forze dell'ordine.

E venerdì scorso, 20 marzo 2020, gli agenti del commissariato Barriera Milano, transitando in via Cigna, hanno visto in presa diretta la scena, mettendosi subito all'inseguimento del ladro. 

Alla vista dei poliziotti, il giovane ha scagliato la bicicletta in terra e ha proseguito la fuga. Durata però pochi istanti, visto che è stato fermato e denunciato per "furto" e per "violazione alle vigenti normative imposte dal Dpcm".      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato dalla polizia mentre ruba, di notte, una bicicletta del bike-sharing: arrestato

TorinoToday è in caricamento