Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Breglio

Torino, la saracinesca è abbassata ma lui entra lo stesso. "Volevo un kebab", ma in realtà ruba l'incasso

Arrestato dopo un pugno ad un poliziotto

Il negozio dove è avvenuta la vicenda

Appena il titolare di quel negozio di kebab, il "Bella Istanbul Kebap" di via Breglio, ha abbassato la saracinesca, per andare a prendere un caffè, un 47enne è entrato nell'esercizio commerciale.

L'assenza del proprietario è durata una manciata di minuti, poco dopo l'ora di pranzo di ieri, domenica 6 giugno 2021. Giusto il tempo di tornare e vedere quell'uomo uscire dal negozio. "Volevo un kebab. Ma non ho visto nessuno e sono uscito". Il titolare, però, non ha creduto alle sue parole, controllando subito il registratore di cassa e constatando un ammanco di circa 300 euro. 

Di qui la decisione di chiamare la polizia, subito intervenuta grazie agli agenti del commissariato Madonna di Campagna. Ma quando in negozio sono arrivati i poliziotti, il 47enne, con la scusa di sentirsi male e voler prendere un pò di aria, ha approfittato del momento ed ha sferrato un pugno in faccia ad uno degli agenti, guadagnandosi la fuga.

Fuga durata poco tempo, però, visto che è stato immediatamente braccato e arrestato per "furto aggravato", "violenza e resistenza a pubblico ufficiale" e "lesioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, la saracinesca è abbassata ma lui entra lo stesso. "Volevo un kebab", ma in realtà ruba l'incasso

TorinoToday è in caricamento