rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Monastero di Lanzo

Nell'abitazione di Monastero di Lanzo aveva sette fuochi d'artificio manomessi e della droga: arrestato

Dai carabinieri dopo un controllo

Sette fuochi d'artificio, di grosse dimensioni, sono stati trovati e sequestrati nell'abitazione di un 38enne di Monastero di Lanzo da parte dei carabinieri della tenenza di Cirié durante un controllo. 

Dalla verifica effettuata dagli artificieri sono risultati manomessi: all’interno contenevano ciascuno oltre 300 grammi di polvere pirotecnica flash, ad alto contenuto esplosivo.  

Di qui l'arresto per detenzione di materiale esplodente. L'uomo è stato anche denunciato per il possesso di cinque piantine di cannabis e 10 grammi di marijuana, trovate durante la perquisizione nell'alloggio. 

Attualmente si trova in carcere a Ivrea: sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la provenienza dei fuochi e per capire l’eventuale utilizzo che ne sarebbe stato fatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nell'abitazione di Monastero di Lanzo aveva sette fuochi d'artificio manomessi e della droga: arrestato

TorinoToday è in caricamento