rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Centro / Piazza XVIII Dicembre

Va in escandescenza e aggredisce i poliziotti, dopo aver fornito generalità false

Arrestata e denunciata

Alla vista degli addetti al controllo di Gtt, alla fermata "XVIII Dicembre" della metropolitana di Torino, quella donna di 49 anni, romena, ha iniziato a dare in escandescenza. A tal punto che gli addetti hanno dovuto chiamare i poliziotti della Squadra Volante.

Tutto perché martedì scorso, 30 giugno 2020, si era rifiutata di fornire le proprie generalità, una volta fermata per il controllo del biglietto dopo aver oltrepassato il tornello. 

Dopo aver provato a riportare alla calma la donna, la stessa ha affermato di essere una 48enne romena residente a Torino nel rione di Borgo Vittoria ma di non avere i documenti con sé. 

E così viene portata in Questura per gli accertamenti del caso. E, dopo aver insultato e minacciato i poliziotti, ecco emergere la verità: aveva dato le generalità di un'altra persona, forse una conoscente, per evitare guai e controlli.

Inevitabilmente, è stata arrestata per "false attestazioni" e "minacce a Pubblico Ufficiale" oltre a una denuncia per "rifiuto di indicazioni sulle proprie generalità". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in escandescenza e aggredisce i poliziotti, dopo aver fornito generalità false

TorinoToday è in caricamento