rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Crocetta / Corso Vittorio Emanuele II

Torino, per una notte d'amore con il fidanzato viene arrestata per evasione

Doveva rimanere a casa, ai domiciliari

Sulla carta doveva essere a casa, visto che era sottoposta ai domiciliari. In realtà ha passato la notte in un albergo di corso Vittorio Emanuele II.

Sabato mattina, 13 marzo 2021, gli agenti del commissariato Mirafiori si sono subito diretti in quell'attività ricettiva per cercare la donna, non trovandola. Ma, dalle immagini del sistema di videosorveglianza si vedeva palesemente come la donna fosse stata in hotel.

Quando è tornata a casa, ad attenderla ha trovato i poliziotti ai quali ha raccontato di essersi allontanata solo al mattino per recarsi in ospedale in quanto soffriva di un mal di denti. Una scusa durata pochi minuti. Perchè, messa davanti al fatto compiuto, ha ammesso di aver passato la notte in quell'albergo con il suo fidanzato. 

E così è scattato l'arresto per evasione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, per una notte d'amore con il fidanzato viene arrestata per evasione

TorinoToday è in caricamento