rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca San Salvario / Via Principe Tommaso

400 euro per riottenere chiavi dell'auto e cellulare, ma i due turisti aggrediscono l'estorsore poi arrestato

Si cercano i due complici

Due persone che trattengono una terza, in via Principe Tommaso angolo corso Marconi, a Torino.

Questa la scena vista dagli agenti della Squadra Volante, nella notte di venerdì 18 febbraio 2022, che prontamente si fermano per capire cosa stesse accadendo.

I poliziotti ascoltano la testimonianza di quei due turisti olandesi, derubati poco prima da quell'uomo, un 40enne marocchino, di soldi, smartphone e chiavi dell'auto.

Ma la storia è ancora più complessa e parte da quando i due, fermi in sosta con la loro auto, sono stati avvicinati da tre persone - tra cui quella presente in quel momento - che si sono impossessati del cellulare e delle chiavi della macchina. 

Il 40enne, successivamente, aveva chiesto soldi per restituire tutto. I due decidono di recarsi al bancomat e prelevano 150 euro che sono serviti per riottenere solamente il cellulare. E quando ha chiesto altri 250 euro per le chiavi dell'auto ecco che i due hanno deciso di aggredire l'estorsore.

Addosso al 40enne, arrestato poi per estorsione in concorso con altre due persone al momento ancora da individuare, sono stati trovati i soldi e le chiavi dell'auto, tutto poi restituto ai legittimi proprietari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

400 euro per riottenere chiavi dell'auto e cellulare, ma i due turisti aggrediscono l'estorsore poi arrestato

TorinoToday è in caricamento