menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata dalla polizia

La droga sequestrata dalla polizia

Sta per trasferirsi a vivere dalla fidanzata ma il sacco con la droga lo lascia nel vecchio alloggio: arrestato

5.5 chili di marijuana

Quel sacco con dentro 5.5 chili di marijuana era rimasto nel suo alloggio, in via Pesaro, che stava per lasciare con destinazione l'appartamento della sua fidanzata.

Ma venerdì scorso, 3 luglio 2020, gli agenti del commissariato Mirafiori hanno arrestato un albanese di 23 anni per "detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio". 

Il giovane da giorni era monitorato dalla polizia ed è stato fermato a pochi metri dall'abitazione, subito dopo essere salito a bordo della sua auto.

Auto nella quale sono stati trovati, oltre a zaini, valigie e borse, anche 700 euro in contanti. Ma non la droga, rimasta ancora nell'alloggio.

Sulle prime, l'uomo ha negato di avere la disponibilità dell’alloggio. E neanche davanti all’evidenza degli indizi a suo carico ha collaborato fornendo le chiavi per l’accesso all’abitazione.

Dopo aver forzato la porta di casa, ecco trovare quel sacco. Sacco che avrebbe traslocato, come detto da lui agli inquirenti, solamente in un secondo momento. Ovvero quando avrebbe avuto ben chiaro dove poterlo nascondere.

L'indagine non è ancora terminata, visto che gli agenti ora vogliono capire quale sia il suo ruolo nel traffico di stupefacenti in cui risulta coinvolto.

Ora è in stato di arresto e si trova nel carcere delle Vallette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento