menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino, l'arresto per droga diventa quasi uno show: cittadini riprendono la scena con i cellulari

Pusher finisce lo stesso in manette

Quando ha visto alcuni cittadini, nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 16 marzo 2021, verso le 19, in corso Giulio Cesare, riprendere il momento in cui ha provato ad opporre resistenza alla polizia, ha iniziato il suo personalissimo show.

Tant'è che gli agenti del commissariato Barriera Milano hanno dovuto persino chiamare l'avvocato di quel pusher 25enne senegalese.

"Mi hanno messo loro la droga addosso", urlava, cercando gli occhi dei passanti. 

Tutto ha avuto inizio quando ha cambiato direzione, non appena incrociata la pattuglia, in corso Giulio Cesare.  

Di qui la decisione di fermarlo per un controllo. Durante la perquisizione, ecco spuntare un ovulo di eroina del peso di 27 grammi. Nella circostanza, il giovane tenta prima di disfarsi dello stupefacente gettandolo per terra e poi oppone resistenza facendo cadere la radio portatile in dotazione e lo spray urticante, finendo per danneggiare quest’ultimo.

Nel frattempo alcuni cuoriosi si avvicinano e iniziando a riprendere l’intervento, dando via allo show. Alla fine, i poliziotti riescono ad ammanettarlo per "possesso di droga", "resistenza a pubblico ufficiale", "danneggiamento" e "false generalità fornite", visto che ha provato a dire di essere un'altra persona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento