Cronaca Settimo Torinese / Leini

Il controllo dei carabinieri a Settimo fa scoprire la droga ma anche armi e cosmetici rubati: arrestato

Ora si trova ai domiciliari a Torino

Un ambulante 36enne di Torino è stato arrestato dai carabinieri di Settimo nei giorni scorsi per detenzione di droga, ricettazione di armi e cosmetici.

Tutto ha avuto inizio quando i militari, coordinati dal luogotenente Ivan Pira, controllano l'uomo in prossimità di via Leini a Settimo. Trovando in auto, nascosto in un pacchetto di sigarette, 54 grammi di hashish.

Di qui la decisione di effettuare una perquisizione domiciliare, dove vengono trovati altri undici grammi di hashish e due grammi abbondanti di inflorescenze già essiccate di marijuana: la droga era nascosta in un cassetto nella camera da letto.

Nell'armadio, sempre presente in camera, sono state trovate una pistola Beretta calibro 9, risultata rubata nel 2005 ad un uomo residente in provincia di Parma; il caricatore e otto proiettili sempre calibro 9. Ma non finisce qui. Perché in casa del 36enne vengono trovate anche 200 confezioni di prodotti di bellezza: creme per mani e corpo e docciaschiuma. Tutti di proprietà di un'azienda del Torinese, dal valore di oltre 2mila euro.

L'uomo non è riuscito a dare spiegazioni per il possesso di droga, armi e cosmetici. Di qui le manette ai polsi. Il giudice del tribunale di Torino, Ludovico Morello, ha convalidato l'arresto: ora si trova ai domiciliari, a Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il controllo dei carabinieri a Settimo fa scoprire la droga ma anche armi e cosmetici rubati: arrestato
TorinoToday è in caricamento