Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Rebaudengo / Corso Vercelli

L'auto senza targa era stata rubata dalla carrozzeria: arrestata la conducente

All'insaputa del titolare

Un'auto senza la targa posteriore, in retromarcia, a forte velocità. 

E' quella notata dagli agenti del commissariato Barriera Milano, nella serata di sabato 25 gennaio 2020, in corso Vercelli. In pochi istanti, quell'auto viene bloccata e il conducente controllato.

Una conducente, in realtà, visto che si tratta di una cittadina cilena di 46 anni. "Non ho i documenti, li ho lasciati a casa", ha detto la donna alle forze dell'ordine.

Ma ci sono altri due dettagli che lasciano perplessi gli agenti: l'assenza della maniglia della portiera destra e i danni alla carrozzeria. Insospettiti, ecco che decidono per la perquisizione del mezzo: all’interno del vano portaoggetti viene trovato un libretto di circolazione intestato ad un uomo che, contattato, si mostra incredulo nello scoprire che la sua autovettura non fosse ricoverata nell’autofficina a cui si era rivolto giorni prima. 

Quando lo fanno notare alla donna, lei oppone resistenza, venendo così arrestata: da ulteriori accertamenti, si è scoperto come la 46enne fosse un'amica del titolare della carrozzeria e che si fosse impossessata dell'auto all'insaputa dell'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'auto senza targa era stata rubata dalla carrozzeria: arrestata la conducente

TorinoToday è in caricamento