Dipendente infedele rubava il fondo cassa del supermercato: colto sul fatto e arrestato

Ad accorgersene il direttore

Immagine di repertorio

Gli ammanchi dal fondo cassa continuavano ad aumentare a dismisura. Tant'è che i titolari di un supermercato di via Gaidano avevano iniziato a rendicontare quegli ammanchi, arrivati fino a 5.800 euro.

E così, giovedì scorso, 6 febbraio 2020, i titolari vedono entrare un loro dipendente nell'ufficio della direzione, stanza dalla quale si accede alla cassaforte.

L’uomo viene colto dal direttore proprio mentre richiude la porta di quest’ultima stanza, fornendo una scusa sulla sua presenza in quel locale.

Lo stesso direttore decide così di chiamare la polizia, mentre il dipendente - un 45enne italiano - si disfa delle chiavi della stanza cassaforte.

Gli agenti della polizia, durante il controllo nella stanza, trovano una mazzetta fascettata con 100 banconote da 5 euro, nascoste dietro ad un computer.  

Dopo una perquisizione domiciliare, gli uomini della Squadra Volante trovano altre cinque banconote da 5 euro "nuove di pacca", che per gli inquirenti sono quelle che quotidianamente l'istituto di vigilanza privata consegna al supermercato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 45enne viene così arrestato per furto aggravato: ora si trova ai domiciliari. Il denaro, invece, viene riconsegnato al titolare del supermercato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento