menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Gli ovuli di cocaina nascosti dentro all'evidenziatore: pusher arrestato

Per evitare guai nei controlli

Appena ha visto arrivare gli agenti della Squadra Mobile, mentre era all'angolo tra corso Brescia e via Bologna, ha gettato a terra e nascosto sotto una scarpa un evidenziatore.

Poi, quel pusher 42enne senegalese, si è fatto perquisire a lungo dalla polizia, controllando a fondo l'ombrello prima di passare ad una perquisizione.

Ma uno degli agenti si è ricordato di quel gesto rapido del pusher e di quell'oggetto che aveva fatto cadere a terra e poi nascosto sotto la scarpa. 

All’interno dell’evidenziatore, che era stato privato della cartuccia colorata, erano nascosti 8 ovuli di cocaina.  L’uomo, che ha numerosi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti - reato per il quale ha finito di scontare una pena della reclusione in carcere nel febbraio 2019 - è anche irregolare sul territorio nazionale. Per tutti questi motivi è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento