Ruba il cellulare dalla borsa di una donna ma viene sorpreso da un addetto alla sicurezza del mercato

Arrestato dalla polizia

Immagine di repertorio

E' stato un addetto alla sicurezza dell’area mercatale di corso Sebastopoli, giovedì scorso, 9 luglio 2020, attorno a mezzogiorno, a richiedere l'intervento degli agenti del commissariato Mirafiori, che proprio in quegli istanti stava passando da quelle parti.

E il motivo è presto detto: un uomo che ha borseggiato una cliente del mercato rionale, derubando l'anziana del cellulare smartphone che era nella borsa. 

I poliziotti fermano il borseggiatore in corso Agnelli, trovandolo in possesso, oltre che del cellulare asportato, anche di una tronchese di piccole dimensioni. Uno strumento utilizzabile come mezzo di scasso o apertura.

L’uomo, un marocchino di 54 anni con precedenti di polizia, viene così arrestato per "furto" e denunciato per il possesso della tronchese.

Successivamente i poliziotti contattano la vittima, che nel frattempo si era resa conto dell’ammanco, e le restituiscono lo smartphone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento