rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Piossasco / Via Torino, 54/1

Gettano le monete a terra per distrarre le donne e derubarle della borsa. Banda arrestata a Piossasco

I carabinieri arrestano tre persone

Torna a colpire la "banda delle monetine". Martedì sera, 21 dicembre 2021, attorno alle 19.30, i carabinieri di Susa e Moncalieri hanno arrestato una banda composta da tre peruviani, rispettivamente di 25, 30 e 36 anni. 

Per loro l'accusa è di furto aggravato in concorso.

Il modus operandi era sempre lo stesso: dopo aver lanciato a terra delle monetine, per distratte la vittima di turno, un altro componente della banda si impossessava della borsa con dentro soldi, documenti, chiavi di casa e cellulare. Poi la fuga, lasciando tra la disperazione le vittime.

I militari sono entrati in azione dopo l'ennesima segnalazione e dopo aver intercettato una macchina con a bordo i tre peruviani. Il pedinamento li ha portati fino al parcheggio del supermercato "Coop" di via Torino 54/1 a Piossasco, dove è poi avvenuto l'arresto proprio mentre stavano prendendo di mira un'altra pensionata. 

L'indagine ha permesso di individuare anche la base logistica della banda, dove è stata trovata la refurtiva di tutti i colpi messi a segno nell'ultimo periodo: occhiali, borse, tablet, cellulari e molto altro ancora. Il bottino supera i 25mila euro.

I carabinieri di Susa e Moncalieri invitano le vittime di questi reati a recarsi nella sede della compagnia di Susa, in via Carlo Alberto Dalla Chiesa 2 a Susa, in orario di apertura al pubblico, per denunciare il fatto e/o riconoscere gli autori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettano le monete a terra per distrarre le donne e derubarle della borsa. Banda arrestata a Piossasco

TorinoToday è in caricamento