Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Neanche la denuncia lo ferma: scova la ex assieme ad un amico e alla figlia e li aggredisce con violenza

Arrestato dai carabinieri

Immagine di repertorio

Quando si è presentata dai carabinieri della compagnia di Ivrea per denunciare le infinite minacce da parte dell'ex compagno, incapace di comprendere come quella storia d'amore fosse finita, quella donna pensava di aver messo definitivamente la parola fine su quel rapporto.

E, allo stesso tempo, di poter pensare al suo futuro e di tornare ad avere una vita normale e non con le abitudini modificate per via dei comportamenti ed atteggiamenti dell'ex. 

La scorsa notte, giovedì 23 luglio 2020, però, l'ex compagno scova la donna in compagnia di un amico e della figlia minore e decide di mettersi al loro inseguimento. Una volta raggiunti, ha iniziato a inveire contro di loro con violenza, lamentandosi di non riuscire a vedere la bimba da giorni.

La donna, riesce a fuggire e chiama i carabinieri. I militari, nella zona di Borgofranco d'Ivrea, riescono a bloccare l'uomo - un 35enne disoccupato e pregiudicato - proprio sotto casa della ex.

Le manette sono scattate ai polsi con le accuse di "violenza privata" e "atti persecutori": ora si trova in carcere a Ivrea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neanche la denuncia lo ferma: scova la ex assieme ad un amico e alla figlia e li aggredisce con violenza

TorinoToday è in caricamento