rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica, 1

Sorpreso a vendere abusivamente al mercato di Torino, fugge due volte e picchia i civich con calci e pugni: arrestato

Multa da oltre 5mila euro per vendita abusiva

Un uomo di 28 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato, sabato scorso, 19 febbraio 2022, dagli agenti della polizia municipale del comando di Porta Palazzo al mercato di piazza della Repubblica. Per lui l'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale.

I civich, intenti nei soliti controlli nell'area mercatale, lo hanno sorpreso mentre vendeva abusivamente frutta e verdura. Un dettaglio scoperto solo dopo averlo fermato, non prima che il 28enne abbia provato a fuggire, lasciando cadere a terra una cassetta contenente menta, prezzemolo e altre erbette aromatiche che gli agenti hanno poi provveduto a recuperare.

E mentre gli agenti stavano tornando in ufficio per le procedure burocratiche e con la cassetta appena recuperata, l'uomo è andato dai civich per chiederne la restituzione. Ma al loro "no" si è scagliato contro, tentando di strapparla dalle loro mani dei vigili.

Bloccato da uno degli agenti, è riuscito a liberarsi, colpendo con un pugno quello stesso vigile e fuggendo nuovamente.

La seconda fuga è durata pochi minuti. Ma anche questa volta ha reagito con calci e pugni, per poi essere arrestato.

Durante la perquisizione nel comando di via Bologna, nelle tasche sono stati trovati qualche grammo di hashish per uso personale, subito sequestrati con annessa segnalazione alla Prefettura.

Risultato irregolare in Italia, al 28enne è stata anche comminata una sanzione da 5.164 euro per "vendita abusiva su area pubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a vendere abusivamente al mercato di Torino, fugge due volte e picchia i civich con calci e pugni: arrestato

TorinoToday è in caricamento