Cronaca Barriera di Milano

Prima le spacca i denti poi la aggredisce nuovamente, minacciandola di morte

Arrestato dalla polizia

Immagine di repertorio

Gli episodi di violenza, da parte dell'ex compagno, non si contano ormai più. 

Basti pensare che, poche settimane fa, l'aveva aggredita, spezzandole alcuni denti e fratturando la protesi dentaria. 

Ma giovedì scorso, 6 agosto 2020, in un bar di Barriera di Milano, non distante dal commissariato Barriera Milano di via Botticelli, quella donna ha deciso di chiamare nuovamente la polizia perché vittima di un'altra aggressione da parte dell'ex, un romeno di 24 anni. 

L'uomo ha raggiunto la ex in un bar e, dopo averla provocata, ha iniziato ad insultarla. La donna si è allontanata e ha chiamato il commissariato. Il giovane, comprendendo di essere nei guai, ha provato a strapparle il telefonino, minacciandola di morte. 

Ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo, arrestandolo in corso Vercelli per maltrattamenti. Inoltre, è stato denunciato per "resistenza a pubblico ufficiale", perché ha spinto ripetutamente gli agenti per evitare l'arresto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima le spacca i denti poi la aggredisce nuovamente, minacciandola di morte

TorinoToday è in caricamento