Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Aurora

Ferisce il carabiniere pur di non essere arrestato: addosso aveva ben 102 dosi di cocaina

Pronte per essere vendute

Immagine di repertorio

Erano ben 102 le dosi di cocaina che un pusher di 20 anni, di nazionalità gabonese, aveva in tasca al momento della perquisizione da parte dei carabinieri, nel corso della notte, domenica 31 maggio 2020, avvenuta nel quartiere Aurora.

I militari del nucleo radiomobile lo hanno fermato per un controllo visto il suo atteggiamento sospetto: continuava a passeggiare avanti e indietro, senza un apparente motivo.

Alla vista dei militari, il pusher ha tentato invano di allontanarsi, ma una seconda "gazzella" lo ha braccato: il 20enne ha provato a evitare l'arresto, ingaggiando una colluttazione con i militari e ferendone lievemente uno. 

Ora dovrà rispondere di "detenzione ai fini di spaccio", "lesioni" e "resistenza a pubblico ufficiale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferisce il carabiniere pur di non essere arrestato: addosso aveva ben 102 dosi di cocaina

TorinoToday è in caricamento