Cronaca Santa Rita / Via Gorizia

Provano a rubare nel negozio ma vengono sorpresi e arrestati dall'agente fuori servizio

Dopo averli pedinati

Immagine di repertorio

Appena li ha visti aggirarsi all'interno di un cortile condominiale della zona di via Gorizia, lo scorso venerdì, 22 novembre 2019, quell'agente fuori servizio del Settore Operativo della Polizia ferroviaria di Torino Porta Nuova ha deciso di seguirli per capire quali fossero le loro intenzioni.  

Poco dopo, eccoli avvicinarsi alla porta d’ingresso di un negozio di materiale edile, sempre lungo la via Gorizia. E mentre uno faceva il "palo", l'altro entrava in azione, forzando la porta d'ingresso.

Ed è in quel preciso momento che l'agente è entrato in azione, braccandoli e arrestandoli per tentato furto, grazie anche all'ausilio di una volante della polizia. 

Da ulteriori accertamenti è emerso come i due - di nazionalità rumena - fossero già noti alle forze dell'ordine per reati specifici, oltre ad provvedimento di allontanamento per motivi di pubblica sicurezza emesso dal Prefetto di Torino con scadenza il 30 novembre 2019 e una denuncia per invasione di terreni ed edifici.

Il gip, nell'udienza, ha convalidato l'arresto, disponendo inoltre la misura cautelare dell’obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria.      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provano a rubare nel negozio ma vengono sorpresi e arrestati dall'agente fuori servizio

TorinoToday è in caricamento