All'appuntamento per comprare la droga va con la nonna: lui sanzionato e il pusher arrestato

Altri due arresti della polizia

Immagine di repertorio

Sono tre i pusher arrestati a Torino dalla polizia, nel corso di due distinte operazioni, durante la settimana appena terminata.

Mercoledì scorso, 27 novembre 2019, gli agenti del commissariato Barriera Milano vedono, in via Lauro Rossi, un’auto che accosta vicino ad un marciapiede e dove scendono due giovani, che si dirigono verso l'incrocio opposto, dove ad attenderli c'è un ragazzo extracomunitario - un 18enne senegalese, scopriranno gli agenti poco dopo - decidendo di appartarsi fra le auto in sosta.

In auto rimane invece una signora anziana, che attende il ritorno dei ragazzi. I poliziotti, insospettiti da questa situazione piuttosto anomala, decidono di compiere un doppio controllo: uno sui tre ragazzi e uno sulla pensionata.

In poco tempo il quadro è piuttosto chiaro, visto che il 18enne senegalese alla vista dei poliziotti tenta di ingoiare la droga, senza riuscirci, venendo così arrestato.

La pensionata, invece, viene "scagionata" dal nipote, che spiega di aver detto una bugia alla nonna: "le ho detto che mi avrebbe dovuto accompagnare per una commissione. Lei non c'entra nulla". Il giovane è stato sanzionato amministrativamente per il possesso di droga. 

Altri due pusher, un senegalese e un gabonese, entrambi irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati in piazza della Repubblica mentre stavano parlando con altre due persone. 

Alla vista dei poliziotti, i due si sono diretti verso la pensilina del tram dove, però, sono stati fermati dagli agenti. Il cittadino senegalese è stato trovato in possesso di un involucro con dentro 80 grammi di cocaina e altre 50 dosi di cocaina, per un peso di circa 35 grammi. Il gambiano, invece, aveva con sé quasi 1600 euro in contanti.

A seguito di accertamenti, è emerso come il senegalese fosse anche destinatario di un ordine di carcerazione dovendo scontare 1 anno e 5 mesi di reclusione per spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento