rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Barriera di Milano / Via Montanaro

La notte si continua a spacciare nei giardinetti: quattro pusher finiscono in manette

Sempre nella stessa zona

La zona di via Montanaro continua ad essere oggetto dei controlli da parte della polizia, con altri quattro spacciatori finiti in manette nei giorni scorsi.

Giovedì 25 aprile 2019 i poliziotti della squadra volante hanno arrestato un maliano di 22 anni in prossimità dei giardini di via Montanaro. Fermato per un controllo, l’uomo ha dapprima deglutito le dosi di droga che aveva nascosto in bocca. Poi, non contento, ha spintonato un agente per darsi alla fuga.

Dopo un passaggio in ospedale per l'espulsione degli ovuli, è stato arretato per resistenza a pubblico ufficiale e per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Un 27enne senegalese è finito in manette in via Scarlatti. L'uomo è stato arrestato dopo aver ceduto del crack ad un acquirente, quest’ultimo poi fermato e sanzionato amministrativamente. 

Nello stesso posto, è stato arrestato un terzo pusher, subito dopo la cessione di droga: si tratta di un 27enne del Gambia, trovato in possesso di alcune dosi di hashish e di oltre 750 euro in contanti. 

Un quarto pusher, un ventiquattrenne del Gabon, è stato fermato dai poliziotti in moto sempre tra le vie Scarlatti e Montanaro. Il pusher, dopo aver ricevuto i soldi della dose, la stava tagliando "al minuto" grazie ad una lama che aveva nascosto alla base di un muro. Il 24enne aveva un divieto di dimora nel comune di Torino e, sotto un altro nome, un ordine di espulsione. Per questi motivi è stato anche denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La notte si continua a spacciare nei giardinetti: quattro pusher finiscono in manette

TorinoToday è in caricamento