Picchiato con una stampella e rapinato dalla gang di ragazzini: sei arrestati

Trovati mentre stavano scappando

Immagine di repertorio

Picchiato con una stampella e rapinato da un gruppetto di minorenni. È quanto accaduto domenica notte, 31 maggio 2020, all'altezza del Duomo a Torino, in piazza San Giovanni.

La vittima, 30 anni, pakistano, era insieme ad alcuni amici connazionali e stavano facendo ritorno a casa. All'improvviso, è stato prima accerchiato e poi percosso con una stampella da un gruppo di ragazzi di origine maghrebina e tunisina che gli hanno poi sottratto portafogli e cellulare.

Il 30enne, nonostante lo shock per l'accaduto, ha chiesto in prestito un cellulare e ha chiamato la polizia. Una pattuglia della Squadra Volante, poco dopo, hanno intercettato un gruppetto di ragazzi, di cui uno solo maggiorenne e tutti gli altri tra i 16 e i 17 anni.  Tutti stavano cercando di sparpagliarsi, con un di loro in possesso di una stampella. 

I sei giovani sono stati arrestati per "rapina aggravata in concorso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento