Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Crocetta / Via Sacchi

Aggredito, derubato e ferito alla fermata del tram. In quattro vengono arrestati grazie alla stessa vittima

Minacciato con un coltello

Immagine di repertorio

Un uomo riverso in terra, con evidenti ferite sul volto. E' quello in cui si sono imbattuti, martedì 16 giugno 2020, attorno a mezzanotte, gli agenti della Squadra Volante in via Sacchi, vicino alla fermata Gtt.

La vittima ha raccontato di essere stato aggredito con calci e pugni da tre uomini e una donna, di essere stato colpito con una bottiglia di vetro all’altezza dell’occhio sinistro e, ancora, di aver visto uno degli aggressori estrarre un coltello lungo 18 centimetri e puntarglielo contro per poi rubargli la giacca con dentro gli effetti personali: ovvero un cellulare, il portafoglio, i documenti e 120 euro in contanti. 

La dettagliata descrizione, da parte della vittima, dei suoi aggressori, ha permesso alla polizia di trovare e arrestare tutti e quattro i protagonisti.

Tre subito, ovvero due uomini ed una donna di 30, 40 anni e 19 anni, di nazionalità romena. Con loro anche un 34enne dominicano. Per tutti l'accusa è di "rapina".

I primi tre sono stati individuati e fermati sotto i portici di via Sacchi, intenti ad armeggiare attorno ad un bidone dei rifiuti. E in quel bidone, gli agenti hanno trovato tutti gli effetti personali rubati durante l'aggressione. Il dominicano, invece, è stato trovato mentre stava passeggiando assieme al proprio cane, sempre in via Sacchi: durante la perquisizione, è stato poi trovato il coltello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito, derubato e ferito alla fermata del tram. In quattro vengono arrestati grazie alla stessa vittima

TorinoToday è in caricamento