Rapina in banca con dipendenti chiusi in bagno: arrestati i banditi

Dopo otto mesi di indagini

La Banca Sella di Chiaverano

Nel luglio scorso, la filiale della Banca Sella di Chiaverano era stata teatro di una rapina a mano armata.

A distanza otto mesi, i carabinieri di Biella hanno arrestato i responsabili. Si tratta di un 64enne di origini siciliane e di un 32enne di origini calabresi.

Ad incastrarli sono state le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della filiale di Chiaverano. I carabinieri già da tempo stavano seguendo gli spostamenti dei due rapinatori. Specie del 64enne, pluripregiudicato, volto estremamente noto nel biellese.

Durante una perquisizione domiciliare nelle due abitazioni, è stata anche trovata una pistola giocattolo: per gli inquirenti potrebbe trattarsi dell'arma utilizzata per compiere il colpo a luglio. 

Quella volta, i due banditi erano entrati in azione mascherati con occhiali scuri, capelli sugli occhi e la barba, armati di pistola e taglierino. Si erano fatti consegnare 3mila euro in contanti dai dipendenti della banca che, prima della fuga, erano stati chiusi nel bagno della filiale.

I due ora si trovano in carcere a Ivrea.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento