Rapina in banca con dipendenti chiusi in bagno: arrestati i banditi

Dopo otto mesi di indagini

La Banca Sella di Chiaverano

Nel luglio scorso, la filiale della Banca Sella di Chiaverano era stata teatro di una rapina a mano armata.

A distanza otto mesi, i carabinieri di Biella hanno arrestato i responsabili. Si tratta di un 64enne di origini siciliane e di un 32enne di origini calabresi.

Ad incastrarli sono state le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della filiale di Chiaverano. I carabinieri già da tempo stavano seguendo gli spostamenti dei due rapinatori. Specie del 64enne, pluripregiudicato, volto estremamente noto nel biellese.

Durante una perquisizione domiciliare nelle due abitazioni, è stata anche trovata una pistola giocattolo: per gli inquirenti potrebbe trattarsi dell'arma utilizzata per compiere il colpo a luglio. 

Quella volta, i due banditi erano entrati in azione mascherati con occhiali scuri, capelli sugli occhi e la barba, armati di pistola e taglierino. Si erano fatti consegnare 3mila euro in contanti dai dipendenti della banca che, prima della fuga, erano stati chiusi nel bagno della filiale.

I due ora si trovano in carcere a Ivrea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

  • Si scontrano due auto all'incrocio: morta una donna e ferita sua figlia

Torna su
TorinoToday è in caricamento