Rubano intimo e creme per il corpo e li nascondono addosso o nella borsa

In tre vengono arrestati

L'Ipercoop di via Livorno

Non si placano i furti all'interno dei negozi. Lo scorso fine settimana, tra sabato 18 e domenica 19 gennaio 2020, due episodi, entrambi culminati con le manette ai polsi per gli autori.

Prima nel pomeriggio di sabato, all'Ipercoop di via Livorno, dove gli agenti della Squadra Volante arrestano un uomo di 21 anni e una donna di 18, tutti e due di nazionalità romena, dopo l'allarme lanciato dal servizio di vigilanza. 

La coppia si era diretta verso il reparto di parafarmacia, prendendo alcune confezioni di crema per il corpo per poi riporle nel carrello.

Poi, pensando di non essere visti, abbandonano il carrello, nascondendo le creme nella borsa della donna e recandosi poi verso l'uscita. Dove ad attenderli c'erano i vigilantes che hanno effettuato un controllo. La donna raggiunge rapidamente l’esterno mentre l’uomo viene fermato. I poliziotti, giunti nel frattempo, intuiscono che la refurtiva sia in possesso della ragazza, raggiungendola nel parcheggio.

La perquisizione porta a trovare le quattro confezioni di crema per il corpo, per un valore totale di oltre 170 euro. La coppia viene così arrestata per rapina.

Il giorno dopo, ad essere arrestata è una donna moldava di 36 anni, che dopo aver preso alcuni capi di intimo e un pantalone, nel negozio Ovs di via Roma, si dirige verso i camerini.

I numerosi capi presi allertano dipendenti e sicurezza, con la vigilanza che attende l'uscita della donna per effettuare un controllo.

Quando la fermano, in mano non ha nulla. Lasciandola così andare. Ma un controllo nel camerino fa capire l'ingegnoso piano architettato dalla donna: i pantaloni lasciati a terra contenevano le etichette e i codici a barre di alcuni articoli di intimo femminile.

La polizia, arrivata nel frattempo, blocca la donna fuori dal negozio. Una successiva perquisizione da parte del personale di polizia femminile permette di scoprire come la 36enne avesse indossato gli slip, proprio per non dare nell'occhio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è stata anche lei arrestata per rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento