Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Pozzostrada / Corso Monte Cucco, 108

Torino, ladri di dispositivi tecnologici sconfitti dall’etichetta antitaccheggio: arrestati

Tre persone arrestate per furto aggravato dagli agenti della Polizia di Stato

Immagine di repertorio

Ladri di accessori hi-tech, ma sbadati al punto da dimenticare un adesivo antitaccheggio, proprio quello che ha attivato l’allarme acustico domenica scorsa, 14 febbraio, al supermercato Carrefour di corso Monte Cucco. Qui due italiani, di 48 e 36 anni ed entrambi con precedenti, avevano appena tentato di prelevare dispositivi tecnologici (un paio di auricolari Bluetooth, un regola barba elettrico, casse acustiche Bluetooth e diversi cavi) per un valore complessivo di oltre 200 euro. Nello specifico, il 48enne ha danneggiato le confezioni eliminando gli adesivi antitaccheggio, dimenticandone uno che ha attivato l’allarme acustico. L’uomo è stato fermato subito, mentre il 36enne è stato rintracciato in corso Francia. Era in possesso di 2 coppie di auricolari Bluetooth del valore di 63 euro. Entrambi sono stati arrestati per furto aggravato in concorso dagli agenti della Squadra Volante.

Altro furto all’Ipercoop di via Livorno

Sempre domenica all’Ipercoop di via Livorno, un uomo ha prelevato un rasoio elettrico del valore di 65 euro da uno scaffale, ha danneggiato la confezione eliminando la placca antitaccheggio e l’ha infilato nella tasca della giacca per poi nascondere l’imballaggio sotto un cestone metallico nel reparto delle offerte. La scena è stata notata dall’addetto alla vigilanza che l’ha fermato una volta superate le casse. L’uomo, un 41enne cittadino marocchino con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, ladri di dispositivi tecnologici sconfitti dall’etichetta antitaccheggio: arrestati

TorinoToday è in caricamento