rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Crocetta / Via Arquata

Spaccano il vetro della finestra per rubare nell'appartamento ma vengono notati da un condomino: arrestati

Scattato sistema d'allarme

Notte da dimenticare per due "topi d'appartamento" che, sabato 5 settembre 2020, si sono introdotti in un alloggio al piano rialzato di via Arquata.

Dopo aver rotto, con un pugno, i vetri esterni, i due ladri - di 40 e 42 anni, di nazionalità marocchina e irregolari in Italia - hanno provato a fare razzie. Peccato siano sentiti, e poi visti, da un altro condomino. Anche perché nel frattempo era scattato l'allarme.

E così in via Arquata sono arrivate le pattuglie della Squadra Volante, riuscendo a intercettarli e ad arrestarli. Il 42enne aveva ancora addosso i segni della ferita alla mano, procurati nell'atto di rompere il vetro della finestra. 

I due sono finiti in manette con l'accusa di "tentato furto in abitazione". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccano il vetro della finestra per rubare nell'appartamento ma vengono notati da un condomino: arrestati

TorinoToday è in caricamento