menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Disturba i viaggiatori e maltratta il suo cane, prima di aggredire i poliziotti: denunciato

Appena sceso dal treno

Un 36enne polacco è stato denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, maltrattamento di animali e manifesta ubriachezza.

L'uomo era a bordo di un treno che da Napoli stava arrivando a Torino quando ha iniziato a disturbare i viaggiatori presenti nei vagoni e a maltrattare il suo cane, senza motivo.

Gli stessi passeggeri avevano avvertito la polizia ferroviaria, con gli agenti che all'arrivo a Torino lo hanno fermato per un controllo. Alla loro vista, ha inveito contro di loro, provando a divincolarsi con calci e spintoni. Di qui la denuncia, con il cane, invece, che è stato affidato al canile municipale di Torino.

E' solo uno degli interventi avvenuti nel corso di quest'ultimo mese ed effettuati dalla polizia ferroviaria. 

Gli agenti hanno anche arrestato due italiani per furto con destrezza ai danni di una donna, avvenuto all’interno della galleria commerciale di Porta Nuova: dopo un breve inseguimento a piedi, hanno bloccato i due autori.

Un 45enne italiano è stato invece denunciato per possesso di una chiave inglese, nascosta all’interno della manica del giubbotto.

Gli operatori del Nucleo Scorte Compartimentale, infine, hanno indagato in stato di liberà per ricettazione un minore marocchino che, a bordo di un treno tra le stazioni di Chivasso e Santhià, è stato trovato in possesso di diverso materiale tra cui orologi, fotocamere, abbigliamento di marca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento