Ritrovato il corpo della sub dispersa nel mar Ligure

Dal robot dei pompieri

Il relitto della Haven

E' stato ritrovato il corpo, privo di vita, di Ornella Bellagarda, la sub di 50 anni di Alpignano, scomparsa dalla tarda mattinata di ieri, domenica 8 luglio 2018, quando era impegnata assieme al marito e ad altri amici in una immersione nel mare di Arenzano (GE) dove è colata a picco, nell'aprile '91, la petroliera Haven. 

Le ricerche erano riprese questa mattina, lunedì 9 luglio 2018, dopo che erano state interrotte per scarsa visibilità. 

A ritrovarlo è stato il robot "Rov" (Remotely operated veichle), usato dai pompieri e arrivato d'urgenza da Milano proprio per la straordinaria capacità di trovare i corpi anche in zone impervie e difficili da raggiungere.

Alle ricerche hanno partecipato anche la capitaneria di porto di Genova e i carabinieri.

Grande dolore ad Alpignano, dove la donna era molto conosciuta ed apprezzata per essere una volontaria della Croce Verde Torino e per essere la presidente del consiglio di amministrazione della scuola materna paritaria "Caccia". 

La comunità religiosa di Alpignano aveva previsto una veglia di preghiera per domani sera, martedì 10 luglio 2018, in chiesa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento