menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gabriele Defilippi

Gabriele Defilippi

Insegnante uccisa e gettata in una cisterna: confermati 30 anni per Gabriele Defilippi

Sentenza d'appello

La Corte d'assise d'appello di Torino ha confermato la condanna a 30 anni inflitta in primo grado per Gabriele Defilippi, 23enne reo confesso dell'omicidio della sua ex insegnante Gloria Rosboch, strangolata a Castellamonte il 13 gennaio 2016 e poi gettata in una cisterna a Rivara, dove il suo corpo fu trovato un mese dopo.

I giudici, nella sentenza pronunciata oggi, venerdì 14 dicembre 2018, hanno così accolto le richieste della pg Sabrina Noce.

Lievissima riduzione di pena, di soli tre mesi, per Roberto Obert, 56enne amante e complice di Defilippi nel delitto, che dovrà comunque scontare 19 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento