rotate-mobile
Cronaca

Sorpresi a rubare in casa si giustificano: "Siamo stati rapinati"

Ladri denunciati

Due italiani, un 41enne residente a Ivrea e un 29enne residente a Torino, sono stati sorpresi e denunciati dai carabinieri poco dopo avere tentato un furto in un appartamento vicino alla stazione ferroviaria di Alba.

I due sono fuggiti dopo essere stati sorpresi dai proprietari di casa che hanno subito chiamato il 112. La pattuglia dei carabinieri ha intercettato i due che sono stati fermati e portati in caserma.

Oltre che per il furto, i due devono rispondere anche di simulazione di reato in quanto, per giustificare la fuga quando hanno visto arrivare i militari dell'Arma, avevano dichiarato di essere stati vittima di una rapina da parte tre cittadini stranieri. Il fatto naturalmente era stato inventato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare in casa si giustificano: "Siamo stati rapinati"

TorinoToday è in caricamento