Rapina a mano armata all’ufficio postale: malviventi fuggiti con 24mila euro

Durante l'apertura dell'ufficio

Immagine di repertorio

Direttore e impiegata minacciati con una pistola, costretti ad aprire la cassaforte e poi chiusi in bagno dai rapinatori che sono fuggiti con circa 24mila euro. L’episodio è avvenuto alle 8 di lunedì 15 ottobre all’ufficio postale di Airasca.

I due rapinatori, di cui uno armato, si sono avvicinati al direttore e all’impiegata mentre stavano entrando all’interno dell’ufficio postale, hanno mostrato loro una pistola e li hanno costretti a entrare e ad aprire la cassaforte.

Senza usare violenza nei loro confronti, i malviventi li hanno poi chiusi in bagno e sono fuggiti con il bottino. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di None e del NOR di Pinerolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un episodio del tutto simile si verificò nel febbraio 2016 ai danni dello stesso ufficio postale e con le stesse modalità. Quella volta i malviventi riuscirono a fuggire con un bottino di circa 40mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento