Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Ciriè

Paura nel centro cittadino di Cirié. Studente aggredito da una gang a colpi di pugni: mandibola fratturata

I carabinieri cercano i responsabili: vagliate le immagini del sistema di videosorveglianza

Torna la paura a Ciriè. A inizio settimana, un ragazzo di 18 anni, studente, è stato aggredito e colpito con un pugno in pieno volto che gli ha procurato la frattura della mandibola e lo ha costretto a subire un intervento chirurgico per la riduzione della frattura stessa.

L'aggressione è stata compiuta da un altro ragazzo che la vittima non avrebbe mai visto prima, così come spiegato ai carabinieri della tenenza di Cirié - coordinati dal tenente Andrea Zendron - che ora stanno indagando sull'accaduto, partendo dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza cittadino.

Indagini che dovranno fare chiarezza anche sulle possibili cause che hanno portato all'aggressione, ancora misteriose.

La preoccupazione è che si possa trattare di una baby gang. Magari la stessa che, il 17 luglio 2021, aggredì con ferocia un camionista in corso Nazioni Unite: in quella circostanza, un 23enne era stato denunciato per lesioni, ma le indagini sono ancora in corso.

Anche perché, ma sono in atto le opportune verifiche da parte dei carabinieri, negli ultimi giorni si sarebbero verificati episodi simili. Con aggressioni a colpi di pugni, schiaffi, calci e spintoni ai danni di persone che passeggiavano per la città.

Alcune di loro, pare, colpite anche con sassi. Usati anche per danneggiare le auto in sosta.

Grande amarezza da parte del sindaco della Città dei D'Oria, Loredana Devietti: "Episodi molto gravi, assurdi e totalmente inspiegabili. L'auspicio è che i carabinieri riescano a dare un nome e un volto agli aggressori, che hanno agito in una zona dove questa amministrazione comunale ha deciso di investire soldi per l'ampliamento della videosorveglianza. Nel frattempo auguro buona guarigione allo studente aggredito. Ora bisogna riflettere, a lungo, sul perché accadano questi episodi così gravi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura nel centro cittadino di Cirié. Studente aggredito da una gang a colpi di pugni: mandibola fratturata

TorinoToday è in caricamento