Aggredito da una banda fuori dal locale: operato d'urgenza al viso

Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

E' giallo attorno alla violenta aggressione ai danni di un 43enne di Cirié, avvenuta davanti al pub "Paloma" di via Giacomo Matteotti 24 a San Maurizio Canavese, nella notte di venerdì 22 marzo 2019. 

Come spiegato ai carabinieri della tenenza di Cirié, che ora indagano sull'accaduto, verso la mezzanotte, l'uomo è stato avvicinato da un gruppo composto da una decina di giovani.

Il 43enne è stato salvato da altri clienti, che lo hanno preso e portato via, prima di chiamare il numero unico di emergenza "112".

L'equipe medica 118, dopo averlo stabilizzato, lo ha portato con la massima urgenza all'ospedale Giovanni Bosco di Torino. L'uomo è poi finito in sala operatoria per una lesione all'occhio e per una frattura al viso.

Prima dell'arrivo dei militari, però, la banda è riuscita a darsi alla macchia, facendo perdere le tracce.

Per gli inquirenti potrebbe trattarsi di un'aggressione a scopo di rapina o dell'epilogo di una rissa, magari iniziata all'interno del locale. Ipotesi, per il momento. Per questo i carabinieri hanno immediatamente interrogato tutti i presenti, cercando di trovare elementi utili alle indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento