Controllore aggredito sul treno Gtt: passeggero prima gli storce il braccio e poi fugge via

Alla fermata della stazione

La "Canavesana" di Gtt

Ennesima aggressione ai danni di un controllore Gtt. L'ultimo episodio è quello di ieri, martedì 11 settembre 2018, avvenuto alla stazione Lingotto su un treno della Sfm1, la Pont-Rivarolo-Chieri, conosciuta da tutti gli utenti come la "Canavesana".

Tutto è avvenuto nel pomeriggio, quando una coppia di controllori è salita a Porta Susa per esaminare i titoli di viaggio dei diversi passeggeri.

L'aggressione è nata nei momenti successivi al controllo di una coppia di ragazzi extracomunitari, che alla richiesta della "bip card" uno ne ha fornita una scarica, ovvero priva di corse caricate, e l'altro ha ammesso di non averne una.

Alla domanda se volessero pagare la corsa al momento, ovviamente maggiorata, i due hanno risposto di non avere soldi con loro. Di qui la discesa alla stazione di Lingotto, dove nel frattempo era già stata avvisata la polizia ferroviaria di questo problema.

Appena si sono aperte le porte del treno, uno dei due - quello senza bip card - è scappato via, facendo perdere le tracce. 

L'altro, che aveva con sé una bicicletta, prima ha dato un documento d'identità per la multa, poi è stato colto da un raptus, iniziando a storcere il braccio del controllore per rientrare in possesso della "bip card", prima di scappare via con la bicicletta.

Lo stesso controllore aggredito e successivamente la Polfer, hanno cercato di inseguirlo, con l'extracomunitario che ha pure tentato di scagliare la bicicletta verso l'addetto Gtt. 

Alla fine, anche l'altro ragazzo è fuggito. Sul caso sta indagando la Polfer. Il controllore è stato controllato sul posto da una equipe medica ma non è dovuto ricorrere alle cure mediche ospedaliere. 

Solo pochi giorni fa, la Lega Nord, attraverso il suo rappresentante in Sala Rossa, Fabrizio Ricca, aveva chiesto all'attuale maggioranza di dare il via libera all'utilizzo dello spray al peperoncino quale deterrente in forza agli addetti Gtt sui mezzi pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento