Ubriaco, litiga con l'amico e poi aggredisce i carabinieri, ferendoli: arrestato

In piazza

Immagine di repertorio

Si è scagliato contro un amico, di nazionalità moldava, dopo un litigio per futili motivi. Poi, non contento e in vistoso stato di ubriachezza, ha deciso di prendersela anche con i carabinieri che erano intervenuti sul posto per sedare la rissa.

Nei guai è finito un 25enne di Leini, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, danneggiamento e oltraggio a pubblico ufficiale.

Tutto è accaduto nella notte di lunedì 10 settembre in piazza Cavour a Leini. 

Dopo il diverbio, infatti, sul posto sono arrivati i carabinieri delle stazioni di Leini e Caselle. Ed è contro i militari dell’Arma che il 25enne se l’è poi presa, aggredendoli con spintoni e calci, facendoli cadere a terra.

I militari hanno riportato, rispettivamente, escoriazioni agli avambracci e al ginocchio sinistro in un caso, in un altro, escoriazioni all’avambraccio sinistro, al gomito destro e al ginocchio sinistro. I due sono stati giudicati guaribili in sette giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 25enne si trova ora ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento