Senza biglietto, tre fratelli aggrediscono i controllori di Gtt: denunciati

Offesi anche i carabinieri

Immagine di repertorio

Quando i controllori sono saliti a bordo del tram Gtt "16", all'altezza di corso Regina Margherita 280, tre fratelli di nazionalità marocchina, di 41, 44 e 46 anni, tutti regolarmente residenti a Giaveno, sapevano di essere "nei guai", non avendo con loro i biglietti. 

E così, invece di pagare semplicemente la multa e scendere dal tram, hanno iniziato ad aggredire e ad offendere gli stessi addetti, che per fortuna non sono stati costretti a recarsi in ospedale, nonostante siano stati visitati sul posto dall'equipe medica 118.

Tutto è avvenuto lo scorso martedì, 23 ottobre 2018, attorno alle 11. Sul mezzo pubblico, che veniva subito fermato, sono poi intervenuti i carabinieri del radiomobile di Torino, anche loro offesi dai tre: per loro è poi scattata la denuncia per violenza e minacce a incaricato di pubblico servizio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento