Senza biglietto, tre fratelli aggrediscono i controllori di Gtt: denunciati

Offesi anche i carabinieri

Immagine di repertorio

Quando i controllori sono saliti a bordo del tram Gtt "16", all'altezza di corso Regina Margherita 280, tre fratelli di nazionalità marocchina, di 41, 44 e 46 anni, tutti regolarmente residenti a Giaveno, sapevano di essere "nei guai", non avendo con loro i biglietti. 

E così, invece di pagare semplicemente la multa e scendere dal tram, hanno iniziato ad aggredire e ad offendere gli stessi addetti, che per fortuna non sono stati costretti a recarsi in ospedale, nonostante siano stati visitati sul posto dall'equipe medica 118.

Tutto è avvenuto lo scorso martedì, 23 ottobre 2018, attorno alle 11. Sul mezzo pubblico, che veniva subito fermato, sono poi intervenuti i carabinieri del radiomobile di Torino, anche loro offesi dai tre: per loro è poi scattata la denuncia per violenza e minacce a incaricato di pubblico servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento