Addio a Michele, il ragazzo solare con la passione per la montagna

Aveva solamente 25 anni

Michele Novena, aveva 25 anni

Per Michele Novena, la montagna era una parte fondamentale della sua vita. E la montagna è stato anche il teatro della sua prematura scomparsa, a soli 25 anni, nella giornata di venerdì 15 giugno 2018, quando è precipitato in un burrone, sul Monte Tre Denti.

Una zona che ben conosceva, visto che la frequentava spesso, in particolare i sentieri che portano ai Tre Denti partendo dai Bastianoni o dal Ciom.

Una passione che coltivava soprattutto nel fine settimana, dopo aver seguito i corsi di specializzazione all'Engim di Pinerolo, con l'obiettivo di imparare l'uso delle macchine a controllo numerico e sperare in una occupazione.

Gli amici lo ricordano come un ragazzo molto solare, serio, riservato, apprezzato e stimato da tutta la comunità di Cumiana, dove abitava assieme al papà Ezio - ex consigliere comunale e molto attivo in parrocchia - a mamma Tiziana e ai fratelli Lorenzo e Filippo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento