Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Via Principe Amedeo, 57/D

Buono, solare, cortese: il paese dice addio a Daniele, il tabaccaio tifoso della Juventus

Aveva 23 anni

Daniele Leontino, aveva solo 23 anni

A Pancalieri sono ancora attoniti e scossi per la morte di Daniele Leontino, il 23enne che sabato scorso, 14 dicembre 2019, è stato travolto e ucciso da una macchina a Buriasco.

Era titolare di una tabaccheria in paese, in via Principe Amedeo 57/D, che gestisca con mamma Franca e con la sorella Simona, di 20 anni. Era anche il figlio di Mario, assessore con deleghe a Sport, manifestazioni e tempo libero.

Un ragazzo buono e disponibile, conosciuto ed apprezzato da tutti per il suo essere solare e cortese a lavoro come nella vita di tutti i giorni. 

Daniele era anche un grandissimo tifoso della Juventus, ma anche di basket, visto che non perdeva una partita casalinga della Pallacanestro Pancalieri. 

Per i funerali, in programma oggi pomeriggio, mercoledì 18 dicembre, alle 15, nella chiesa parrocchiale di San Nicola a Pancalieri, il sindaco Luca Pochettino ha proclamato il lutto cittadino. Lo stesso Pochettino è stato una delle ultime persone che ha incrociato Daniele prima della tragedia: si erano visti in occasione della cena di Natale dell'amministrazione comunale, a cui partecipava anche il padre. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buono, solare, cortese: il paese dice addio a Daniele, il tabaccaio tifoso della Juventus

TorinoToday è in caricamento