Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

Ricoverato in ospedale

La polizia sul luogo dell'accoltellamento

Un uomo di 31 anni, è stato accoltellato nel primo pomeriggio di oggi, verso le 13.25, in un'abitazione di via Gropello, dal fratello che è stato arrestato dalla polizia. 

Diversi i fendenti che l'aggressore, un 39enne, ha inferto alla vittima, in particolar modo al torace e all'addome. 

Sul posto, oltre agli agenti della polizia, il personale sanitario del 118, che ha stabilizzato l'uomo e l'ha portato, in codice giallo, all'ospedale Molinette di Torino. 

Da una prima ricostruzione pare che la lite sia nata per motivi economici, una richiesta di soldi da parte dell’aggressore per un presunto debito che in realtà non esisteva.

La colluttazione sarebbe scaturita quando la vittima ha negato al fratello i soldi richiesti. A quel punto l’aggressore ha colpito due volte il fratello, al torace e all'addome. 

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento