Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Riscaldamento a Torino, ecco quando sarà possibile accendere i termosifoni

E' ora di azionare i caloriferi in città e in provincia. Entro il 31 dicembre, invece, vanno installate le termovalvole

Torino e l’intero Piemonte si apprestano a vivere un altro inverno. Le temperature si stanno abbassando e il freddo si è già fatto sentire. Da sabato 15 ottobre si potrà correre ai ripari e accendere i termosifoni per riscaldare le giornate all’interno delle mura domestiche e non. 

Il Comune di Torino appartiene alla zona climatica "E", in una scala che va da "A" a "F". Per questa fascia è consentita l'accensione del riscaldamento centralizzato dal 15 ottobre al 15 aprile compresi, con un tetto massimo giornaliero di 14 ore.
In tutte e 6 le zone climatiche il riscaldamento va acceso sempre dopo le 5 di mattina e spento entro le 23. Il numero di ore di accensione, durante il giorno, dei caloriferi varia in base alla zona climatica di appartenenza del comune in questione. 

La normativa che impone i limiti di accensione ha l’obiettivo di contenere i consumi di energia rispetto alle sei zone climatiche individuate sulla base delle temperature medie dell’anno. 

Entro il 31 dicembre, inoltre, tutti gli appartamenti dotati di riscaldamento centralizzato dovranno aver installato le valvole termostatiche per la contabilizzazione delle calorie. Per i trasgressori è prevista una multa da 500 a 2.500 euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riscaldamento a Torino, ecco quando sarà possibile accendere i termosifoni

TorinoToday è in caricamento