rotate-mobile
Cronaca Candia Canavese / Via Roma, 12

Rifiuti abbandonati e muro del cimitero abbattuto. Il sindaco di Candia Canavese: "persone indegne"

Danni per migliaia di euro

"Sicuramente sono persone indegne di vivere in una comunità". Non usa mezzi termini Mario Carlo Mottino, sindaco di Candia Canavese, che nel corso dell'ultimo fine settimana si è imbattutto in due episodi piuttosto spiacevoli, avvenuti nell'arco di ventiquattro ore.

Il primo nella notte tra sabato 6 e domenica 7 novembre 2021, quando ignoti hanno gettato un cumulo di rifiuti nel parcheggio comunale nelle vicinanze del famoso lago. Poi, nell'arco temporale che va dalla notte di domenica 7 e l'alba di lunedì 8 novembre 2021, qualcuno a bordo di un camion ha buttato giù una porzione di muro perimetrale e il cancello del cimitero cittadino, lesionando anche una tomba. 

Anche se non ci sono telecamere che possano dare una mano alla polizia locale o ai carabinieri di ricostruire quanto accaduto, è probabile come il camion abbia colpito il cancello e il muro del cimitero, nell'ingresso che si affaccia alla provinciale 84, in fase di manovra. Poco più avanti, infatti, c'è il sottopasso ferroviario dove non tutti i mezzi pesanti riescono a percorrerlo per via dell'altezza. E, spesso e volentieri, i mezzi pesanti optano per la retromarcia per evitare guai peggiori. Come, ad esempio, rimanere incastrati.  

"Non c'è nessun rispetto dell'ambiente e dei beni comunali. L'abbandono dei rifiuti è un tema molto sentito in paese - denuncia il sindaco - Solo pochi giorni prima ho trovato dei sacchi neri, con dentro vetro e plastica, davanti all'ufficio postale. E rifiuti conferiti non correttamente sono stati scoperti anche nei cassonetti di via Stazione. Fototrappole? Sicuramente possono essere un deterrente, ma non possiamo posizionare fototrappole o telecamere in tutto il paese, visto che poi non avremmo il personale per poter effettuare visioni puntuali. Per quanto riguarda il cancello e il muro abbattuti al cimitero, spero che il conducente si ravveda, venga in municipio e si autodenunci, pagando quanto dovuto per il danno arrecato. Si tratta di migliaia di euro abbondanti. Quel mezzo pesante ha fatto retromarcia andando a velocità sostenuta. Purtroppo mi sto accorgendo che il senso civico sta scomparendo. Tra i recuperi straordinari di rifiuti e i lavori, altrettanto straordinari, al cimitero, dovremo sborsare cifre importanti per un comune piccolo come il nostro".

Candia Canavese abbandono rifiuti muro cimitero abbattuto 6 8 novembre 2021 1-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati e muro del cimitero abbattuto. Il sindaco di Candia Canavese: "persone indegne"

TorinoToday è in caricamento