“Quella mi deve 800 euro”: in due minacciano una donna sotto la sua abitazione, ma lei non ne sa nulla

Arrestati con l'accusa di tentata estorsione. La vittima era stata indicata, a sua insaputa, dal fratello quale garante per la restituzione del debito

Immagine di repertorio

Per due volte si sono presentati alla porta dell’abitazione di una donna residente nel quartiere Madonna di Campagna pretendendo da lei 800 euro, ma di quella somma lei non sapeva nulla. Alla seconda incursione però i due, un uomo e una donna di 35 e 27 anni entrambi italiani, sono stati arrestati per tentata estorsione dagli agenti della Squadra Volante.

I fatti si riferiscono a martedì mattina, 2 giugno. All’arrivo dei poliziotti, la coppia è in strada e sta minacciando una donna affacciata dal balcone dello stabile. Accanto a loro un cassonetto della spazzatura ribaltato, frutto di uno scatto d’ira del 35enne. “Quella mi deve 800 euro e li voglio” continua a gridare la 27enne. Nemmeno l’intervento degli agenti riesce a mitigare l’atteggiamento violento dei due.  

Gli agenti a questo punto raccolgono la testimonianza della condomina che dichiara di aver già ricevuto una visita della coppia che aveva suonato incessantemente Il campanello e colpito con decisione la porta più volte. La donna, non conoscendoli, decideva di non aprire e li avvertiva che se non avessero smesso, avrebbe chiamato la Polizia. La coppia allora si era allontanata dal pianerottolo, continuando a gridare che se non avessero avuto indietro i loro soldi, sarebbero andati a cercarla anche sul luogo di lavoro. Il denaro di cui parlavano era riferito a un debito contratto dal fratello della donna che l’aveva nominata come “garante” per la restituzione. 

Alla fine la coppia viene perquisita: all’interno della borsa della 27enne gli agenti trovano un coltellino a serramanico di 13 cm, mentre da ulteriori accertamenti emerge che entrambi hanno precedenti di Polizia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento