Cronaca Crocetta / Corso Enrico De Nicola

700 firme contro le alte velocità: "Corso De Nicola è un autodromo"

Al diritto di tribuna i genitori dei 1400 studenti del complesso Foscolo e Falletti di Barolo hanno chiesto interventi per migliorare la viabilità in zona

Sicurezza stradale intorno al plesso scolastico Foscolo e Falletti di Barolo. E’ questa la richiesta dei genitori dei 1400 bambini che frequentano le medie e le elementari in zona Crocetta. I veicoli in passaggio davanti agli edifici scolastici della circoscrizione Uno, sia su corso Rosselli sia su corso De Nicola, sarebbero diventati un problema per la sicurezza e l’incolumità degli studenti in ingresso e in uscita dalle scuole. Così hanno spiegato questa mattina al consueto Diritto di tribuna i primi firmatari di una petizione sottoscritta da circa 700 cittadini.

“L'obiettivo – ha spiegato Giampiero Liaci – è quello di ridurre sensibilmente la velocità di tutti i veicoli in transito in prossimità del plesso scolastico Falletti/Foscolò”. Proprio in corso Rosselli, appena un anno fa, un ragazzo venne investito. “Occorre anche migliorare la sicurezza pedonale” hanno spiegato i cittadini chiedendo al consiglio comunale alcuni interventi strutturali.

Intorno alle scuole mancano i dossi, i semafori, una adeguata segnaletica orizzontale e persino l’indicazione delle scuole. I firmatati, oltre a risolvere i problemi appena indicati, chiedono anche di modificare l’accesso sul passaggio pedonale di corso De Nicola con transenne ‘a labirinto’, collocare lungo via Tirreno limitatori di velocità e predisporre strisce pedonali con piattaforme rialzate o semafori a chiamata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

700 firme contro le alte velocità: "Corso De Nicola è un autodromo"

TorinoToday è in caricamento