Cronaca Via Orti, 14

Alla Torteria di Chivasso il conto è salato: dopo gli "aperitivi disobbedienti" ci sono 120mila euro di multe

300 i verbali comminati ad altrettanti rivoltosi

Oltre 300 verbali per un totale di oltre 120mila euro. Sono i numeri degli "aperitivi disobbedienti" organizzati in queste settimane alla Torteria di via Orti a Chivasso e dalla titolare, Rosanna Spatari.

Solo qualche giorno fa, il servizio delle Iene su Italia 1, che raccontava l'ultima protesta dopo la chiusura e il sequestro dello scorso 6 maggio 2021 su ordine della procura di Ivrea. 

I verbali sono stati comminati - e verranno ancora comminati in questi giorni - da carabinieri, polizia municipale e Guardia di Finanza a tutte le persone che hanno preso parte ai vari momenti di protesta. In particolar modo l'ultimo. Tra i multati ci sono anche "no mask", "no vax", negazionisti che durante le manifestazioni non rispettavano né il distanziamento sociale né l'obbligo dell'uso della mascherina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Torteria di Chivasso il conto è salato: dopo gli "aperitivi disobbedienti" ci sono 120mila euro di multe

TorinoToday è in caricamento