menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenze in carcere, inchiesta conclusa: 25 indagati tra cui anche il direttore

Le indagini si riferiscono ai fatti avvenuti tra aprile 2017 e novembre 2018

Si è conclusa con 25 indagati, l'indagine della Procura di Torino sulle presunte violenze, in alcuni casi torture, ai danni dei detenuti del carcere del capoluogo piemontese 'Lorusso-Cutugno'. Nell'inchiesta coordinata dal pm Francesco Pelosi, tra gli indagati, anche il direttore Domenico Minervini e il capo delle guardie carcerarie Giovanni Battista Alberotanza che, secondo l'accusa, avrebbero sempre coperto gli episodi. Per loro l'accusa è di favoreggiamento, il direttore anche di omessa denuncia.

I capi d'accusa, per tutti, sono di tortura e di abuso di autorità, e riguardano episodi che sarebbero avvenuti, secondo gli investigatori, tra aprile 2017 e novembre 2018. Le indagini partirono da una segnalazione della garante dei detenuti, Monica Gallo, venuta a conoscenza dei fatti, in occasione di un colloquio con alcuni carcerati. Secondo l'accusa, le violenze sarebbero state "sistematiche" e sarebbero state compiute dalle guardie carcerarie nei confronti dei detenuti più fragili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento