Cronaca

Sgominato traffico internazionale di cocaina ed eroina: 23 arresti

Operazione della Guardia di Finanza di Torino (46 kg di droga sequestrati e 23 persone in manette), che lancia l'allarme per il "prepotente ritorno sulla piazza torinese dell'eroina"

La Guardia di Finanza di Torino ha sgominato un traffico internazionale di droga. Le indagini, durate quasi tre anni, riguardano un traffico di cocaina ed eroina. Ventitre persone sono finite in manette. Alcuni degli arrestati sono già stati processati e condannati complessivamente a più di 48 anni di carcere. Altre due persone sono latitanti. La banda era composta da 14 cittadini albanesi, 7 italiani, un marocchino e un tunisino. In totale sono stati oltre 46 i chili di droghe sequestrate.

Gli investigatori, commentando l'operazione, lanciano un allarme per il "prepotente ritorno sulla piazza torinese dell'eroina, tanto più se si considera che la droga sequestrata poteva essere tagliata anche fino a cinque volte. Un aumento del consumo che desta particolare allarme sociale, perché i giovani, sniffandola o fumandola, senza siringhe, sono convinti di potere così evitare gli effetti della dipendenza tipica del 'tossico da buco'". L'attenzione dei finanzieri è ora rivolta all'individuazione di eventuali prestanome utilizzati dall'organizzazione e all'eventuale sequestro del patrimonio finanziario e immobiliare degli appartenenti alla banda in Italia e anche all'estero.

Fonte: Ansa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominato traffico internazionale di cocaina ed eroina: 23 arresti

TorinoToday è in caricamento