Cronaca

Aumenta l'organico nelle scuole piemontesi: da settembre 150 posti in più

L'assessora all'Istruzione Pentenero: "È un segnale importante: finalmente le richieste del Piemonte sono state accolte"

Centocinquanta posti di lavoro in più nell'organico delle scuole piemontesi. Per l'anno scolastico 2017-2018 l’organico riconosciuto dal ministero dell’Istruzione al Piemonte ammonterà a 47.730 unità, 152 in più rispetto alle 47.578 unità del 2016/2017. Questo è quanto emerso al termine del tavolo di confronto, presso la sede dell’Ufficio scolastico regionale, alla presenza dell’assessorato regionale all’Istruzione e dei rappresentati sindacali della Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals e Gilda. 

“All’organico complessivo attualmente funzionante, interamente confermato, vengono aggiunti ben 152 posti - ha dichiarato il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Fabrizio Manca -. Una quota consistente della dotazione complessiva, pari a 546 posti, viene inoltre stabilizzata nella dotazione organica di diritto, determinando l’aumento delle facoltà assunzionali di personale con contratto a tempo indeterminato. Dopo tanti anni di contenimento, i  fabbisogni di personale espressi dalle scuole attraverso gli uffici territoriali potranno essere interamente soddisfatti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenta l'organico nelle scuole piemontesi: da settembre 150 posti in più

TorinoToday è in caricamento